how-to-get-ios-10_thumb800

Recensione IOS 10

Posted on Posted in Blog, Sistemi operativi

Ieri sera, 13 settembre 2016, intorno alle ore 19 mi sono imbattuta (come molti utenti #apple) nel nuovo iOS appena reso disponibile da Apple per il download su #iphone o iPad. Ebbene, dopo aver richiesto ed installato l’aggiornamento, è stata la volta dell’approccio alla nuova schermata sul mio iPhone 5s.

Il primo elemento totalmente “brand new” di questa nuova versione di iOS è l’abolizione del famoso “Slide to unlock”, ovvero il tocco scivolato che ci consentiva di sbloccare il nostro dispositivo Apple inserendo un nostro codice segreto personale a quattro cifre. Questa caratteristica si rivela molto utile per certi versi, poiché ci basta premere il tasto Home e digitare il codice per sbloccare immediatamente il telefono, appena lo accendiamo.

Dopo aver aggiornato le principali app direttamente dall’App Store, è la volta di scoprire la prima novità introdotta da iOS 10: una praticissima applicazione dal nome “Casa”, la quale ci consente di controllare tutti i dispositivi che abbiamo nella nostra abitazione. Ci basterà aggiungere i vari accessori collegandoli via bluetooth al nostro iPhone e avremo creato una rete di controllo direttamente gestibile su dispositivo.

Sfogliando le app già installate anche in iOS 9, andiamo a vedere “Messaggi”: la novità sta nel modo di inviare sms, difatti ora possiamo anche eseguire dei piccoli disegni per rispondere ai nostri contatti. L’interazione tra più persone si fa strada anche nell’app relativa alle note, che ora possono essere modificate e condivise anche dai nostri contatti. Se poi andiamo ad aprire una qualunque app di instant messaging, allora noteremo un simpatico cambiamento nel kit di emoticons fornitoci da iOS. Le faccine sono ora più vivaci grazie ad una nuova colorazione e vi sono nuovi smileys tra quelli di cui già si disponeva precedentemente. Ultima (ma non ultima) l’innovazione in Foto: i nostri album sono ora organizzati in varie categorie, suddivisi in base ai luoghi in cui le foto sono state scattate, oppure organizzati in base al periodo in cui abbiamo eseguito le nostre istantanee.

Per il momento il nuovo iOS ci piace, credo sia semplicemente questione di abitudine per quanto riguarda la scomparsa dello sblocco a scorrimento (unico elemento al quale risulta un po’ difficile abituarsi dal primo momento) e sicuramente potremo apprezzare al meglio il nuovo sistema operativo per iPhone e iPad di casa Apple.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *